• info@fattorialeorigini.it
  • +39 335 5457043

Come sostituite il Dado in cucina

  • 0

Come sostituite il Dado in cucina

Tags : 

Chi di voi non usa il dado in cucina? Sicuramente tante persone per fare minestra brodo carne o per dare sapore ai piatti utilizzano i classici dadi che si trovano in commercio dei quali non abbiamo certezze sulla bontà sulla genuinità delle materie prime.

Farlo in casa è facilissimo. Basta reperire cipolla aglio sedano prezzemolo basilico zucchine pomodorini carote e olio extravergine di oliva. Ovviamente tutto BIO. Fare il tutto a pezzettoni far cuocere a fuoco basso 10 minuti con coperchio. Va aggiunto poi del sale che deve essere in proporzione di un terzo rispetto al peso complessivo delle verdure pulite. A questo punto basta cuocere il tutto per circa 60 minuti a fuoco basso con coperchio. Si procede poi frullando il composto dopo aver spento il fuoco:  il dato è pronto.

Si possono mettere dentro dei stampini per i cubetti di ghiaccio e poi in congelatore per avere circa 5-6 mesi di autonomia oppure in un vasetto sterile in frigorifero per avere circa un mese di prodotto a disposizione. Ogni cubetto o cucchiaino equivale al necessario per salare circa mezzo litro di acqua ma poi dipende dai gusti. Ovviamente il nostro è fatto con verdure bio prodotte da noi. 

Buon BIO a tutti voi con il dado fatto in casa.

www.fattorialeorigini.it

  • 0

Cover crops: “Tillage Radish”, il rafano americano che lavora il terreno al posto dell’aratro

Tags : 

Interessante articolo su come aumentare la fertilità del terreno. Procedimento che ovviamente noi facciamo da sempre e sul quale abbiamo anche collaborato con il Politecnico delle Marche per una sperimentazione. Ma utilizzare un rafano come questo potrebbe rappresentare una bella innovazione. Da leggere

Sorgente: Cover crops: “Tillage Radish”, il rafano americano che lavora il terreno al posto dell’aratro – Il Nuovo Agricoltore

Related Images:

www.fattorialeorigini.it

  • 0

Pizza con erbe di campo

Tags : 

Realizzata con farina di grano duro cappelli BIO semintegrale che potete trovare nel nostro negozio, erbe di campo.

Le erbe di campo sono erbe spontanee che crescono nei campi inerbiti che in questo periodo dell’anno si stanno risvegliando.

Raccolte le erbe e lavate con cura vanno semplicemente messe sopra l’impasto e poi in forno.

E la pizza è servita. Buon appetito con la nostra farina e la nostra campagna.

43.27307113.2101315
www.fattorialeorigini.it

  • 0

IL PIACERE DI MANGIARE SANO

Tags : 

Che vuol dire mangiare sano? 

Agricoltura biodinamica o biologica? Questo è il dilemma! Si parla sempre più di alimenti bio e tecniche di coltivazione eco-sostenibili. Noi abbiamo trattato ampiamente il tema dell’agricoltura biologica cercando di far conoscere e divulgare gli aspetti positivi di questo metodo di coltivazione, ma dobbiamo e vogliamo capire meglio cosa si intende con il termine “agricoltura biodinamica” e cosa la differenzia da quella semplicemente biologica.

Entrambe si fondano sullo stesso principio, ossia il rispetto dell’ambiente naturale e vengono associate dato che l’agricoltura biodinamica si basa sull’agricoltura biologica, ma nasce da una concezione olistica elaborata dal filosofo Rudolf Steiner. Si tratta di un metodo di fare agricoltura basato sull’abbinamento del sapere scientifico con l’osservazione spirituale della natura.

Il concetto di base è che nulla è da considerare come elemento a sé ma tutto è interconnesso in una complessità di relazioni. Da qui deriva la concezione per cui un’azienda agricola ecosostenibile deve essere in stretta relazione con l’ambiente circostante, con la Terra ed infine con il cosmo. In biodinamica si parla di agricoltura organica, in quanto piante, terreno, compost, animali, azienda agricola sono considerati esseri viventi.

Una delle caratteristiche principali dell’agricoltura biodinamica è l’eliminazione della concimazione chimica del terreno, che viene invece reso fertile attraverso preparati biodinamici prodotti a partire da sostanze naturali quali letame e essenze vegetali. Altro fattore da tenere in considerazione sono i ritmi della natura e del cosmo per questo in biodinamica le semine vengono realizzate secondo un calendario ben preciso.  La rotazione delle colture è altrettanto importante. Come la concimazione chimica, anche tutte le altre sostanze chimiche tossiche per il trattamento delle piante sono abolite e la rotazione delle colture è una semplice soluzione green che consente di prevenire l’instaurarsi di malattie, di mantenere nel tempo la fertilità del terreno e di rendere quindi più costanti le produzioni.

Related Images:

www.fattorialeorigini.it

Iscriviti al nostro Blog:

Archivi

Verifica la disponibilità e prenota on-line

Translate »